One-Punch Man Wiki
Advertisement
One-Punch Man Wiki
Bozza

Questo articolo è una bozza. Puoi aiutare One-Punch Man Wiki cercando di espanderlo.


Sitch (シッチ, Shicchi) è uno staff di alto rango nell'Associazione degli Eroi.

Aspetto[]

Ha l'aspetto di un uomo stressato di mezza età. Ha il naso a patata molto grande e capelli completamente bianchi. Indossa sempre vestiti eleganti, solitamente una giacca color nero e una cravatta, a tinta unita, di color rosso.

Carattere[]

È un uomo molto gentile e tra i pochi dirigenti dell'Associazione a cui sta a cuore veramente lo stato dei cittadini e degli eroi. Giustamente, si lamenta ogni qualvolta l'Associazione non si prepara adeguatamente ad affrontare una calamità o spende tempo e denaro in sciocchezze. La sua preoccupazione potrebbe essere esagerata, ma la sua valutazione non è mai errata. È un uomo serio e appare molto affidabile.

Storia[]

Non si sa niente del suo passato, ma sembra conoscere personalmente Blast.

Trama[]

Saga Minaccia dagli Abissi[]

Era presente durante la riunione per ascoltare i rapporti dei vari eroi sulle varie città.

Saga Invasori dal cielo[]

Convoca una riunione di emergenza per informare a tutti gli eroi di classe S che la veggente, Shibabawa, è morta lasciando un biglietto. Imperatorino prende in giro il messaggio scrittovi, "La Terra è in pericolo", ma Sitch lo riprende duramente. Rende noto al bambino e a tutti gli altri eroi dell'importanza di quelle parole. Sebbene Shibabawa non prevedeva tutte le catastrofi, quelle che prevedeva, erano sempre accurate e, nonostante la gravità dei disastri, mai prima di allora aveva usato la parola "pericolo".

Saga (breve) Un nuovo nemico[]

Per via della profezia, Sitch, ancora preoccupato, raduna tutti i criminali della zona per chiedere il loro aiuto per difendere la Terra. Prima ancora di parlare, Sonic, che aveva già rubato e letto i documenti segreti, rivela le intenzioni di Sitch a tutti. Sonic, che invece sperava di trovare Saitama, è deluso e si allontana da quel luogo. Gli eroi di guardia sono disgustati dalla decisione di Sitch e consigliano di non fidarsi di quella "feccia". Sitch prosegue il discorso ribadendo che sarà necessario l'aiuto di tutti perché è possibile la comparsa di una calamità di livello Dio. Interrompe il discorso Garo che, con presunzione, ammette di essere lui quella calamità. Dunque comincia a sconfiggere gli eroi, che lo avevano attaccato, davanti agli occhi del dirigente. Successivamente, sconfigge pure tutti i criminali. Sitch è terrificato dal massacro e chiama un medico e chiedi dei rinforzi.

Saga Gruppo Blizzard[]

È indetta un altra riunione dei dirigenti dell'Associazione degli Eroi. Sitch cerca di convincere lo staff della pericolosità di Garo, ma lo staff è occupato su altro: come chiamare Saitama e Genos. Inoltre gli altri direttori ribadiscono a Sitch che Garo è solamente un essere umano e, dunque, non è possibile che sia la calamità che Shibabawa ha profetizzato. Sitch è arrabbiato e amareggiato perché nessuno si rende conto di ciò che sta succedendo, e si preferisce perdere due ore per decidere dei stupidi nomi da eroi ma nemmeno 15 minuti per discutere questa emergenza.

Saga Associazione Mostri[]

Saga Contrattacco[]

Webcomic Spoiler
(clicca)

Saga Nuova Associazione[]

Saga Sorelle Esper[]


Abilità[]

È, in apparenza, un uomo normale.

Curiosità[]

  • È stato il secondo membro dell'Associazione ad aver ricevuto il nome.

Note

Advertisement